9 - Vincenzo Iaquinta

Vincenzo Iaquinta (Crotone, 21 novembre 1979) è un calciatore italiano, attualmente in forza alla Juventus. Campione del mondo con la Nazionale italiana ai Mondiali di calcio del 2006.

Nato a Crotone ma di famiglia originaria di Cutro, un paese della provincia, Iaquinta fece il suo ingresso nel calcio nazionale a 17 anni nel C.N. Dilettanti nelle fila del Reggiolo, con il quale rimase due stagioni. L'esordio da professionista avvenne nel 1998 con il Padova, in serie B. Dopo 13 incontri e 3 goal, fu ceduto nel novembre dello stesso anno al Castel di Sangro, con il quale rimase due stagioni e segnò 8 reti in 52 partite.

Risale al 2000 l’esordio in serie A di Iaquinta: questi, ingaggiato dall’Udinese, inizialmente come seconda scelta alle spalle di Muzzi, Margiotta o Sosa, ben presto si impose come titolare. Il massimo risultato sportivo raggiunto con l’Udinese fu la qualificazione ai turni preliminari di Champions’ League al termine della stagione 2004/05: la squadra si classificò al quarto posto e Iaquinta vantò un personale di 13 goal. Grazie anche a tre gol nel successivo turno preliminare, l’Udinese prese poi parte alla prima fase a gironi della Champions’ League 2005/06.

Nel giugno 2007 l’Udinese ha ceduto Iaquinta alla Juventus per poco più di 11 milioni di euro. L’esordio ufficiale con la squadra torinese è avvenuto il 25 agosto 2007, prima giornata di campionato 2007/08 (5-1 contro il Livorno), con cui hanno coinciso anche le prime marcature, 2. Sarà decisivo anche in altre partite. Segnerà contro Parma e Palermo due gol molto belli. Si è messo in mostra quindi come uno dei più in forma della compagine bianconera.

La prima maglia azzurra di Iaquinta risale al 1999, quando questi fu convocato per la Nazionale Under-20. Cinque furono in totale le presenze (con 1 gol) nel biennio 1999-2000; nel biennio 2001-2002 fu chiamato nella selezione Nazionale Under-21, nella quale disputò 10 incontri con un gol.

Nel 2005 avvenne l’esordio di Iaquinta in Nazionale. Ha fatto parte della rosa che ha vinto il Mondiale 2006. Impiegato 5 volte nella manifestazione, segnò il suo primo gol in Nazionale maggiore nel corso della partita d’esordio dell’Italia contro il Ghana. Tra le altre tre partite giocate, vi è anche la finale contro la Francia, nella quale Iaquinta subentrò a Perrotta.

Per il merito sportivo acquisito con la conquista del campionato del mondo, Vincenzo Iaquinta è stato insignito il 12 dicembre 2006 del titolo di Ufficiale dell’Ordine al merito della Repubblica, dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Palmarès

  • Campionato del mondo: 1
2006

Onorificenze

Ufficiale Ordine al Merito della Repubblica Italiana - nastrino per uniforme ordinaria

Ufficiale Ordine al Merito della Repubblica Italiana

— 12 dicembre 2006. Di iniziativa del Presidente della Repubblica.
 
Juveforever.net - Juventus News


MKPortal C1.2.1 ©2003-2008 mkportal.it
Pagina generata in 0.01879 secondi con 8 query